Studio di Ingegneria Civile - Ingegnere Antonio Gullotta
Sei in: Altro

Case fantasma

Hai anche tu una casa fantasma ??? BUUUUUUUU

Lo studio offre ottimi prezzi per l'accatastamento, ossia redigendo:
1) pratica presso il Catasto Terreni : l'inserimento in mappa del fabbricato tramite misurazioni anche con strumenti topografici sia ottici (misurazione di distanze e angoli) oppure se necessario con apparecchiatura satellitare GPS (antenne con posizionamento da satelliti di funzionamento simile a quello dei diffusi navigatori per auto, ma molto più preciso)
2) pratica in Catasto Fabbricati con stesura di planimetria, descrizione delle caratteristiche del fabbricato ed attribuzione di rendita catastale, equa per il proprietario.

SCADENZA 31.12.2010, approfitta delle offerte, non arrivare all'ultimo momento !

Post Scriptum
Proroga sanatoria catastale - Con l'approvazione del Decreto Milleproroghe viene posticipato al 28 febbraio 2011 il termine ultimo per presentare la sanatoria catastale.
Tra i contenuti del Decreto Milleproroghe approvato in Consiglio dei Ministri è presente anche la proroga alla cosiddetta sanatoria catastale, i cui t ermini ultimi per la presentazione slittano dal 31 dicembre 2010 al 28 febbraio 2011 . Infatti gli ordini professionali, giudicando insufficiente il limite di tempo fissato per la mole di lavoro inerente i fabbricati da regolarizzare, avevano chiesto una proroga già in sede di discussione della Legge di Stabilità.
Ricordiamo che la sanatoria riguarda non solo immobili fino ad oggi sconosciuti al catasto, ma anche quegli immobili per i quali sono stati effettuati interventi di ristrutturazione o cambio di destinazione d’uso e non è stata presentata la relativa denuncia di variazione catastale.

A partire dal prossimo anno, infatti, l’Agenzia del Territorio effettuerà dei controlli incrociati tra le pratiche edilizie presentate presso i Comuni e le denuncie di variazione depositate in Catasto, per cui sarà possibile individuare eventuali difformità.
Naturalmente restano esclusi dall’obbligo di variazione catastale quegli interventi, quali lo spostamento di un tramezzo o di una porta, che non comportano modifiche della consistenza catastale.
Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più Chiudi