Bio-Ecological Architecture Workshop
Sei in: Altro

Il giardino in casa

GIARDINO IN CASA

Il verde domestico, il giardino zen, l’orto o la piccola veranda fiorita sono componenti fondamentali per completare ed arricchire un’ambiente bioecologico. Diversi sono i modi di concepire il verde connesso ad un’abitazione, ma tutti sono complementari tra loro e possono essere privilegiati a seconda di quanto risultano consoni alla personalità individuale.

Il giardino Feng Shui
La tradizione del Feng Shui fa della cura del giardino una vera e propria arte, considerando che l’uomo, per essere libero dallo stress e in pace con se stesso, ha la necessità di confrontarsi direttamente con la natura il più possibile. Tale giardino rispetta il paesaggio e lo spirito del luogo, privilegiando l’uso della vegetazione locale, con particolare attenzione al significato simbolico associato a ciascuna specie.

Il giardino Zen
Immergendosi in un ambiente naturale o meditando davanti ad un giardino si può ritrovare la quiete e la calma, componenti fondamentali per una vita longeva, profonda (nel senso dell’introspezione) e felice. Nel giardino tradizionale giapponese l’acqua e le rocce sono gli elementi fondamentali. Il giardino zen è proprio realizzato per la contemplazione: in mancanza di acqua viene utilizzata della sabbia fine rastrellata che serve per evocare le increspature superficiali dell’acqua, l’elemento vitale; essa viene accoppiata alle rocce, intese come vere e proprie sculture della natura (associate alle montagne).

L’orto domestico
Un altro modo di concepire il verde è quello finalizzato al consumo in cucina: è possibile coltivare in vaso diverse erbe aromatiche, erbe medicinali e perfino l’insalata, alcune verdure (pomodori a ciliegia, i rapanelli) e i peperoncini.
Interessante è anche la coltivazione di germogli, alimentazione molto sana e nutriente.
Anche i fiori possono avere la loro importanza: ad esempio i gerani allontanano le zanzare.

La veranda, il terrazzo, le piante da interni
L’utilizzo di una veranda chiusa (di un terrazzo d'estate) o di vasi all’interno dell’abitazione può consentire la coltivazione di piante ornamentali di vario tipo. La presenza degli elementi verdi, se attentamente progettata, può essere estremamente salutare per l’uomo e, al contempo, costituisce un elemento che lega fortemente l’uomo con la natura.
Le piante da appartamento giocano un ruolo importante sull’uomo: il verde delle foglie ha un effetto rilassante. Possono inoltre migliorare gli spazi, l’acustica dell’ambiente e regolare la percentuale di ossigeno nell’aria. La terra contenuta nei vasi è un ottimo regolatore igrometrico.
Alcune piante da interni riescono addirittura a neutralizzare sostanze nocive presenti nell’aria, utilizzandole come sostanze nutritive; in particolare si tratta della formaldeide, del benzolo e del tricloretilene.
Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più Chiudi