Bio-Ecological Architecture Workshop
Sei in: Altro

Gli isolanti naturali

ISOLANTI NATURALI


I materiali isolanti naturali sono molteplici e le loro caratteristiche sono assai diverse: essi non sono completamente intercambiabili tra loro, ma, a seconda delle esigenze, può essere più adatto un materiale piuttosto che un altro.
Volendo stilare una sorta di graduatoria che tenga conto del livello di compatibilità bioecologica e delle caratteristiche tecnico-prestazionali essi si possono classificare come segue:

Primo livello (impatto ecologico di scarsa entità)
1) Fibra di cellulosa in fiocchi (lambda = 0, 039 W/mK; C = 1, 9 KJ/KgK)
2) Fibra di mais (lambda = 0, 040 W/mK; C = 1, 9 KJ/KgK)
3) Fibra di lino (lambda = 0, 040 W/mK; C = 1, 6 KJ/KgK)
4) Sughero in granuli sfusi (lambda = 0, 040 W/mK; C = 1, 85 KJ/KgK)

Secondo livello (impatto ecologico di scarsa entità)
5) Fibra di cocco / fibra di juta (lambda = 0, 045 W/mK; C = 1, 45 KJ/KgK)
6) Canna palustre (nessun impatto ecologico / lambda = 0, 050 W/mK; C = 1, 30 KJ/KgK)
7) Fibra di legno (lambda = 0, 042 W/mK; C = 2, 1 KJ/KgK)

Terzo livello (impatto ecologico più significativo)
8) Fibra di kenaf (lambda = 0, 039 W/mK; C = 1, 7 KJ/KgK)
9) Fibra di canapa (lambda = 0, 040 W/mK; C = 1, 7 KJ/KgK)
10) Fibra di cellulosa in pannelli (lambda = 0, 039 W/mK; C = 1, 9 KJ/KgK)
11) Lana di pecora (lambda = 0, 040 W/mK; C = 1, 7 KJ/KgK)
12) Pomice naturale (lambda = 0, 100 W/mK; C = 0, 9 KJ/KgK)

Quarto livello (impatto ecologico maggiore dei precedenti, minore permeabilità al passaggio del vapore acqueo e conducibilità termica maggiore di 0, 050 W/mK):
Fibra di legno mineralizzata, sughero in pannelli, perlite espansa sfusa, intonaci termoisolanti, vetro cellulare, etc.

Oltre a valorizzare i prodotti con le più alte prestazioni tecniche ed il minor impatto ambientale (raggruppati nel primo livello), si deve tenere in forte considerazione la fibra di legno , in quanto, anche mineralizzata, presenta un comportamento estivo (capacità di accumulo del calore) interessante e maggiore rispetto a tutti gli altri materiali naturali.
Dal punto di vista della permeabilità al vapore tutti i prodotti naturali sono eccellenti: nella graduatoria si è tenuto conto però anche di questo fattore, che vede penalizzati soprattutto il sughero in granuli sfusi e la fibra di legno.
Alcuni prodotti sono utilizzati esclusivamente in fiocchi / granuli, oppure solo in pannelli, oppure ancora in pannelli di fili non compattati e quindi morbidi al tatto e facilmente adattabili nella loro collocazione in opera. Diverse sono anche le caratteristiche formali e pertanto la scelta per l’utilizzo dei materiali naturali, al fine di consentire la massima resa, dovrà sempre essere condizionata dal sistema costruttivo nel quale vanno inseriti.

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più Chiudi